Parigi, tre russi scalano la Torre Eiffel senza protezioni

Youtube
La folle impresa è stata realizzata da tre ragazzi poco più che ventenni

Hanno pagato il biglietto di ingresso. Mettendosi in coda insieme agli altri turisti. Poi, scattata l’ora “X”, hanno dato il via alla folle avventura. Tre ragazzi russi poco più che ventenni, Ivan Kuznetsov, Alihan e Ivan Semenov, hanno scalato la Torre Eiffel a Parigi. Senza misure di protezione. Un’impresa incosciente, ovviamente illegale, sponsorizzata da una compagnia specializzata in soggiorni low cost. La scalata è stata ripresa da un drone. 

Non è la prima volta che dei giovani russi si lanciano in avventure spericolate come questa. Di recente a San Pietroburgo era stata anche inaugurata una mostra dedicata alle spettacolari fotografie scattate da una coppia di ragazzi, il russo Vadim Makhorov e l’ucraino Vitalij Raskalov, che hanno “esplorato” diverse città del mondo dall’alto di diversi edifici. In questo slideshow, alcune delle immagini esposte.

La cima della statua del Cristo Redentore a Rio de JaneiroVadim MakhorovLa cima della statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro
Sul bordo di un grattacielo di Manhattan, New YorkVadim MakhorovSul bordo di un grattacielo di Manhattan, New York
Vista su ShanghaiVadim MakhorovVista su Shanghai
Ponte Zhivopisnij, MoscaVilalij RaskalovPonte Zhivopisnij, Mosca
Benidorm, SpagnaVadim MakhorovBenidorm, Spagna
Un grattacielo di ShanghaiVadim MakhorovUn grattacielo di Shanghai
Manhattan, New YorkVadim MakhorovManhattan, New York
 
1/7
 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta