Se il minimalismo diventa casual

Collezione autunno-inverno 2014-2015 del negozio di moda online “Oh, my” (Foto: Oh, my)

Collezione autunno-inverno 2014-2015 del negozio di moda online “Oh, my” (Foto: Oh, my)

Le nuove linee di tendenza dell'alta moda russa. Tra nuove tecnologie e uno sguardo al passato

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un boom delle piccole e medie imprese della moda russa. A diversi giganti industriali si affiancano brand concettuali e piccole aziende specializzate in abiti femminili morbidi. Gli esperti del settore come, ad esempio, Fashion Consulting Group, evidenziano questo trend come una delle tendenze chiave del mercato dell'abbigliamento.

Cenni storici

Se investighiamo andando indietro negli anni, vedremo che le persone durante l'impero russo vestivano allo stesso modo sia a casa che negli studi privati. Anche nell'ultimo quarto del 19° secolo non c'erano molte grandi fabbriche che producevano abiti ready to wear ed erano tutte situate nelle principali città industriali, per esempio, a Mosca. Le aziende più famose erano Mandl, Thiel, Rosenzweig e Petukhov Brothers Company. Ma si trattava in tutti i casi di aziende di medie dimensioni. È buffo, ma è stato durante il regime sovietico, nel 1920, che l'industria dell'abbigliamento è cresciuta a pieno ritmo. In seguito si sono sviluppate molte fabbriche di grandi dimensioni e acquisti davvero colossali di merci turche nei primi anni Novanta e la grande industria tessile della Russia moderna, come la Quattro di Ivanovo.

E così, negli ultimi anni, ancora una volta le piccole imprese, specializzate nel design, nel tessile e nella vendita di vestiti, hanno cominciato a emergere gradualmente. Sembra che siamo pronti per questo Durante i due decenni dell’economia di mercato, è emersa una generazione di giovani designer. La ristretta cerchia di designer dotati di esperienza che ha iniziato la propria carriera in Urss si è ampliata con un impressionante elenco di nomi e nuovi orientamenti. Praticamente tutti coloro che sono interessati a questo argomento conoscono gli abiti grafici realizzati da Victoria Gazinskaya, i perfetti smoking femminili realizzati da Dmitry Loginov e i maxi abiti aristocratici di Anastasia Romantsova. Ma pochi sono a conoscenza del fatto che Kristina Tops cuce belle gonne in tessuto naturale resistente, che Yanina Vekhteva produce abiti essenziali e allo stesso tempo femminili e che Ruzanna Gukasyan è l’artefice di camicette glamour con colletti alti e maniche a sbuffo stampate. E questo è dovuto principalmente agli stessi relativamente nuovi progetti "di vendita".

Gonne ampie e colorate per la prossima
collezione autunno inverno di
“A la russe collection” (Foto: A la russe)

Ad esempio, sarà interessante per gli ospiti moscoviti, che sono interessati al fashion design, dare uno sguardo al Backstage Showroom, dove è possibile vedere molti prodotti di giovani designer che sono allo stesso tempo amici dei negozianti. Qui avrete la possibilità di vedere gonne gonfie, giacche di alta sartoria e abiti matita minimalisti. Oltre a molti eventi, che riguardano i brand presentati e anche conferenze sulla storia della moda e del costume. I fondatori del negozio Fancy Crew aderiscono a un format più concettuale. Hanno raccolto diversi brand di abbigliamento maschile casual sotto un unico tetto. Lasciandosi guidare dal proprio gusto in tutto, hanno creato uno spazio autentico dove le vecchie pareti in mattoni hanno appendiabiti con camicie a quadri e pantaloni beige. "Dal momento che i brand sono sconosciuti per una vasta gamma di acquirenti, cerchiamo sempre di fornire a tutti coloro che ci fanno visita un piccolo tour introduttivo. Soprattutto perché alcuni brand sono sconosciuti non solo in Russia, ma anche in Europa e in Asia. Non abbiamo prodotti che abbiamo avuto casualmente, ciascuno ha le proprie particolarità. In una certa misura, dobbiamo trattare con la percezione del pubblico, dire alla gente che c'è un altro prodotto, che non è conosciuto in maniera massiva, ma che ha il suo carattere unico", sottolinea il co-proprietario dello showroom.

L’aiuto di Internet

L'interesse per l'abbigliamento e i milioni di utenti internet hanno determinato il rapido sviluppo della promozione online. Non riuscendo a trovare un capitale iniziale, i designer hanno creato e promosso con successo i loro brand su Internet. Ad esempio, il negozio di moda online Oh, my nel giro di soli due anni e mezzo ha ottenuto un discreto profitto per una piccola impresa. L'essenza principale del loro concept, che è innovativo per la Russia, è di vendere solo semplici modelli di abiti, T-shirt, felpe e camicie a maniche lunghe in jersey morbido, rigorosamente di colore bianco, grigio o nero. Un altro esempio di successo è il brand di San Pietroburgo Bat Norton, specializzato nella vendita, solo tramite il proprio sito web, di felpe classiche da uomo e da donna con stampe vivaci disegnate da loro. Con il tasso di natalità gradualmente in aumento tra i giovani (approssimativamente sotto i 40 anni) la figura del designer di abbigliamento per bambini è diventata molto popolare. Diversi siti web come Babyswag o FunForMum offrono prodotti di nicchia russi e stranieri, tutti realizzati nel rispetto dei principi ecologici e con materiali naturali, dal leggero accento scandinavo.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta