Le foto dei più grandi elicotteri sovietici e russi che hanno stupito il mondo

Vadim Savitskij/Sputnik
Spesso hanno lasciato a bocca aperta gli addetti ai lavori durante gli air show e hanno fatto il pieno di record nel corso dei decenni

1. Mil Mi-1

L’elicottero Mil Mi-1, il primo elicottero sovietico entrato in produzione in serie, fece il suo primo volo ottant’anni fa, nel settembre del 1948. In Russia e in Polonia ne furono costruiti più di 2.500 esemplari. È stato utilizzato per molteplici scopi: come veicolo militare, agricolo e medico in 17 Paesi.

La qualità delle sue specifiche tecniche è dimostrata da 27 record mondiali stabiliti negli anni Cinquanta e Sessanta in termini di velocità, altezza e autonomia di volo. Dicono che il Mi-1 possa essere paragonato all’americano Sikorsky S-51, ma è stato usato più ampiamente.

2. Mil Mi-8

Il Mil Mi-8 è l’elicottero a doppia turbina più prodotto al mondo. Attualmente in 92 paesi sono registrati più di 5 mila elicotteri Mi-8/17. Secondo alcune stime, nel 2015 questi elicotteri rappresentavano circa il 13% di tutti quelli del pianeta. Dal 1965, quando ha iniziato a essere prodotto, ne sono entrati in servizio 12 mila. Ne sono state progettate 130 versioni modificate.

3. Mil Mi-10

“Una delle cose più sensazionali dell’air show è stata l’esibizione degli elicotteri russi. È stata così impressionante che ci ha fatto dimenticare la ‘pesantezza’ di quelle macchine. In particolare… il Mi-10”, scrisse la stampa straniera sul nuovo elicottero da trasporto sovietico presentato al Salone internazionale dell’aeronautica di Parigi del 1965. Qualche anno prima, nel 1961, il Mi-10 aveva stabilito un nuovo record mondiale con 15.103 kg trasportati a un’altitudine di 2.000 metri. Sono stati prodotti solo pochi esemplari di Mi-10 in quanto il sistema di fissaggio dei carichi si è rivelato troppo complesso.

4. Mil V-12

È il più grande elicottero mai costruito. Nel 1969, ha sollevato 44.205 kg a un’altitudine di 2.255 metri, stabilendo il record mondiale che non è ancora stato superato. Doveva trasportare missili balistici intercontinentali e l’esercito sovietico non è riuscito a trovare nessun altro modo di usare questo velivolo. Ne sono stati prodotti solo due esemplari nonostante gli eccellenti giudizi e i prestigiosi riconoscimenti internazionali ricevuti, tra cui il Premio Sikorsky.

5. Mil Mi-26

Questo elicottero da trasporto pesante è il più grande e potente prodotto in serie. È in grado di sollevare carichi pesanti fino a 20.000 kg. Dal 1980, sono stati prodotti 300 esemplari di questo elicottero.

6. Mil Mi-38

Questo elicottero da trasporto medio ha volato per la prima volta nel 2003. Ha una cabina di pilotaggio di vetro e una nuova pala del rotore principale. Nel 2012 ha stabilito il record di altitudine raggiungendo 8.620 metri senza carico.

7. Kamov Ka-32

A differenza di tutti gli elicotteri di questo elenco, progettati dalla Mil, questo è stato realizzato da un’altra azienda russa, la Kamov. Il Ka-32 è stato sviluppato principalmente per lavorare nell’Artico, e nel 1978 l’elicottero è stato utilizzato per la prima volta per facilitare la rompighiaccio Sibir (ritirata dal servizio nel 1992 e sostituita nel 2017 da una nave omonima) durante la notte polare. Il Ka-32 ha stabilito un gran numero di record guidato da una squadra di donne pilota.

Gli aerei più grandi del mondo? Sovietici e russi: ecco le foto 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie