La Russia progetta un nuovo razzo per la conquista della Luna

Grigorij Sisoev/Sputnik

Roscosmos svilupperà un nuovo razzo per la conquista della Luna. Lo ha annunciato su Twitter Dmitrij Rogozin, presidente dell’agenzia spaziale russa.
“Alla messa a punto di questo razzo di classe super-pesante, con il quale la Russia avvierà un programma di studio e conquista della Luna, parteciperanno tutti i collettivi di Roscosmos”, ha detto Rogozin lo scorso 27 ottobre.
Secondo lui la Corporazione spaziale russa (RKK) “Energia” si starebbe già occupando delle questioni tecniche e organizzative.
La missione principale del razzo sarà quella di volare verso la Luna e Marte. La costruzione dell’infrastruttura che dovrà ospitare la navicella inizierà nel 2026 nel cosmodromo Vostochny, in Siberia. Il lancio è fissato per il 2028.
Secondo le previsioni di Roscosmos, i costi del progetto superano i 20 miliardi di euro.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie