Mosca è al primo posto nell’innovazione digitale in Europa

Getty Images
Il McKinsey Global Institute ha pubblicato la sua classifica delle smart city e la capitale russa primeggia nell’uso da parte dei cittadini di servizi online e app di pubblica utilità

Secondo un nuovo studio del McKinsey Global Institute “Smart cities: soluzioni digitali per un futuro più vivibile”, nella capitale russa le persone hanno a disposizione e usano attivamente servizi digitali più che altrove in Europa.

La capitale russa è anche seconda, dopo Londra, come città per numero di app per smart city fornite dalle autorità cittadine, tra cui car sharing, bike sharing, app di parcheggio ecc.

Lo studio mostra la consapevolezza dei cittadini riguardo alle app, il loro utilizzo e i punteggi di soddisfazione. I servizi digitali sono stati divisi in diverse categorie, come lo sviluppo economico, l’alloggio, il lavoro, l’assistenza sanitaria, la mobilità, la sicurezza, le utility.

Mosca domina la classifica europea di soddisfazione dei cittadini a riguardo con 16,8 punti, seguita da Parigi con 16,6 punti, Vienna (15,7 punti) e Helsinki (15,3 punti).

“Nel complesso, Mosca fornisce oltre 222 servizi digitali pubblici su desktop e mobile”, ha dichiarato l’amministrazione di Mosca in una nota. “I cittadini possono usare il proprio account personale sul sito web della città Mos.ru per accedere a qualsiasi servizio cittadino.” Nel 2017, oltre 259 milioni di richieste sono arrivate attraverso il sito web e il 75% dei moscoviti lo utilizza

I servizi digitali più popolari tra i moscoviti sono il diario elettronico, un servizio che permette ai genitori di accedere ai voti dei figli; il servizio per il pagamento delle utenze domestiche e delle multe, e quello per prenotare le visite mediche.

“L’alfabetizzazione digitale dei nostri cittadini va di pari passo con l’accessibilità delle tecnologie a Mosca”, ha affermato Andrej Belozerov, consulente di strategia e innovazione per l’amministrazione di Mosca.

Secondo lui, il 72 per cento delle persone che vivono a Mosca usa gli smartphone e il 99 percento ha accesso a Internet, un dato tra i più alti d’Europa. “Ogni cittadino può collegarsi ovunque, sia che si trovi in un parco cittadino, in una scuola, in un ospedale o semplicemente sui trasporti pubblici”, ha detto Belozerov.

Lo studio del McKinsey Global Institute suggerisce che, tra gli altri risultati positivi, le smart city potrebbero “ridurre gli incidenti mortali dell’8-10%, accelerare i tempi di soccorso in caso di emergenza del 20-35%, ridurre il pendolarismo del 15-20% e le emissioni di gas serra del 10-15%.”

Dove trovare e come accedere al Wi-Fi gratis a Mosca 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie