Il Ponte di Crimea aprirà entro la seconda metà di maggio (solo per le auto)

Il ponte di Crimea
L’opera avveniristica è pressoché conclusa. Per il passaggio in treno bisognerà aspettare invece il 2019

L’imponente ponte di 19 chilometri che collega la Russia continentale alla Penisola di Crimea sarà pronto per l’apertura alle auto dopo l’installazione dei cartelli stradali. Il transito automobilistico dovrebbe quindi iniziare ad attraversare lo stretto di Kerch già durante la seconda metà di questo mese.

Per quanto riguarda i treni, i passeggeri dovranno attendere invece fino alla fine del 2019.

Scoprite come appare il ponte più lungo d’Europa visto dallo spazio e guardate quali sono gli altri ponti capolavoro della Russia

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie