Internet, ecco quali sono le tendenze in Russia

Getty Images
Uno studio ha fotografato la situazione nel Paese e il profilo degli utenti. Tanti gli over 55 che cercano informazioni online, mentre i giovani si affidano alla Rete per trovare nuove forme di intrattenimento

Gli esperti di Google e Kantar TNS hanno analizzato le abitudini quotidiane dei russi che navigano su internet. Alcune di esse sono davvero inaspettate.

1 Gli utenti russi sono più vecchi di quanto si possa pensare

Secondo la ricerca, il 73% dei russi over 55 anni usa internet tutti i giorni. Un utente su 10 ha più du 65 anni. E mentre le persone più grandi si affidano alla Rete per trovare informazioni e cercare nuove esperienze, i giovani con meno di 24 anni risultano essere gli utenti più attivi. Le persone di età compresa tra i 25 e i 34 anni invece cercano informazioni e nuove forme di intrattenimento.

2 Con lo smartphone sempre in mano

La Russia non è immune alle nuove tendenze globali. Il numero di persone che possiede un telefonino cresce di anno in anno. Oggi il 61% della popolazione russa naviga online dal proprio smartphone. Il 53% dei russi si affida ai motori di ricerca mentre il 42% guarda video dal cellulare tanto quanto dal pc.

Curioso invece notare che il 90% degli utenti non ha la pazienza di aspettare quando una pagina impiega più di 5 secondi a caricarsi.

3 I dispositivi

Un computer e un telefonino non bastano più. In media una persona possiede 2,4 dispositivi abilitati a navigare su internet. Fra questi ci sono gli orologi intelligenti, gli occhiali VR, le smart tv e altro ancora.

4 Navigare su Internet finché si guarda la tv

Un terzo dei russi preferisce guardare video su internet, mentre il 35% li guarda ovunque, tv compresa. Una delle principali sfide della televisione oggi è infatti attirare l’attenzione degli spettatori. E i numeri, inclementi, parlano chiaro: il 70% dei russi tra i 16 e i 24 anni accende la tv in sottofondo mentre naviga sul web con il telefonino.

5 La questione della privacy

La metà dei russi si dice d’accordo sul fatto che internet può offrire più opportunità che rischi. Ma l’81% degli utenti si dice preoccupato per la propria privacy e la riservatezza dei dati condivisi sul web.

6 Gli assistenti digitali

Il 50% dei russi ha sentito parlare degli assistenti digitali ma solo il 4% degli intervistati li usa davvero. Una tendenza che non ha alcuna relazione con l’età degli utenti.

Lo sapevate che la metropolitana di Mosca è stata la prima al mondo a offrire un servizio gratuito di wi-fi? Scoprite questa e tante altre curiosità sul mondo di internet in Russia cliccando qui.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond