L'abito fa il monaco al Forum Economico di San Pietroburgo

Vera Kurochkina, vicedirettrice di Bazel, presentata come modello di stile dall'autrice dell'intervento, Yulia Bushuyeva (Foto: Ria Novosti)

Vera Kurochkina, vicedirettrice di Bazel, presentata come modello di stile dall'autrice dell'intervento, Yulia Bushuyeva (Foto: Ria Novosti)

Come vestirsi per questo importante appuntamento internazionale? Cinque errori che non permetterebbero, in particolare alle donne d'affari, di apparire al 100 per cento

Il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (dal 20 al 22 giugno 2013) è per molti l’evento dell’anno, durante il quale non solo è possibile fare proficue conoscenze e concludere ottimi affari, ma anche trascorrere del tempo in buona compagnia.

L’intensissima parte ufficiale del programma – non c’è spazio quasi per respirare, tanti sono i funzionari e gli oligarchi che vi parteciperanno – si scioglierà amabilmente in ricevimenti, serate a teatro e folli feste affogate nello champagne. C’è un solo problema: il calendario delle iniziative è così denso che la metà rosa del forum spesso non avrà tempo per passare in albergo per cambiarsi d’abito. Come vestirsi, allora, senza sembrare Cenerentole?

Lavoro da molti anni nel campo degli investimenti e prima ho fatto per dieci anni la giornalista, quindi una tabella di marcia fitta di impegni unita alla necessità di apparire sempre al meglio per me sono una consuetudine. Vedo anche come si vestono le altre partecipanti di eventi pubblici e posso ribadire: tra le donne d’affari sono diffuse cinque opinioni errate che impediscono di apparire al top.

Errore n. 1: per il programma ufficiale non è indispensabile un tailleur classico
Innanzitutto il completo vi mette subito in una posizione scomoda dato che toglie alla maggior parte di noi la raffinata femminilità che è la nostra forza in qualsiasi tipo di evento. In secondo luogo se di mattina indossate un tailleur è obbligatorio il cambio d’abito, se no la sera sfigurerete accanto alle altre partecipanti del forum. Il tailleur è indispensabile soltanto in un caso: se siete un funzionario di alto rango. Olga Dergunova per esempio, il capo di Rosimushestvo, sa essere elegante con un completo anche nei ricevimenti più mondani. Le altre è meglio che scelgano un vestito, come fa l’analista di VTB Kapital Marija Kolbina. Ovviamente le stampe colorate e la gonna scampanata non sono adatte al forum. Ci vuole una forma classica, la gonna fino al ginocchio o poco più su e le maniche a tre quarti; le più coraggiose possono permettersi un vestito senza maniche, motivandolo con l’afa.

Foto: Kommersant
Olga Dashevskaya, senior partner
di PR Inc. Business Communication Agency
(Foto: Kommersant)

Errore n. 2: il vestito da sera deve essere nero, la camicetta bianca
In realtà il bianco e il nero smorzano il colore del viso e ne accentuano i difetti; vanno bene soltanto per le ragazze molto giovani con un bel colorito e i capelli corvini. Un esempio: Olga Dashevskaja, senior partner dell’agenzia di business communication PR Inc.; oltre a lei, soltanto a Monica Bellucci il bianco e nero donano così. Rientrano nella categoria dei colori proibiti anche il preferito di Max Mara, la tinta beige sabbia (nemico soprattutto delle bionde) e il grigio topo, che possono scegliere soltanto le rosse. I colori più adatti per un incontro ufficiale che stanno bene quasi a tutte sono il grigio perla, il grigio azzurro, il crema, il blu scuro e la tinta più di moda della stagione: il corallo. Si può scegliere anche un abito un po’ più vivace: persino Ksenija Judaeva, presidente del consiglio d’amministrazione presidenziale della Federazione Russa, si concede a volte il lusso di apparire con completi giallo brillante. Un vantaggio dei colori vivaci indossati di sera è senza dubbio il fatto che vi distinguerete dalla folla, visto che la maggior parte della ragazze arriverà comunque in un “abitino nero”.

Errore n. 3: una vera donna deve sgambettare sui tacchi alti da mattina a sera
Il tacco abbellisce praticamente tutte: migliora le proporzioni del corpo, raddrizza l’andatura e rende la gamba più snella. Nonostante ciò vale la pena passare 14 ore di fila sui tacchi a spillo Louboutin soltanto se la natura vi ha donato 160 cm d’altezza o meno ancora. Le signore alte invece devono ricordarsi che la maggior parte dei ricchi in Russia, benché amino le fotomodelle, non si distinguono certo per portamento. Perciò, se vi arrampicate sui tacchi sarete costrette a condurre con loro trattative d’affari dall’alto. Credetemi, questa posizione non è la più vincente se volete ottenere qualcosa dal potente interlocutore.

Errore n. 4: la donna deve sicuramente avere due borse: una da lavoro per il programma ufficiale e una clutch sgargiante per la sera
È ovviamente la combinazione ideale, ma non sempre realizzabile, data la mancanza di tempo. Come ci si può arrangiare? Comprate una borsa morbida super moderna in cui potrete mettere sia i documenti di lavoro sia gli accessori per la serata, come per esempio delle ballerine colorate e una collana. Così fanno le giovani manager a New York e il direttore IR della Arbat Capital, Darja Timakova. La borsa può essere l’elemento più costoso del vostro abbigliamento: un marchio famoso è in grado di rendere bello anche il più modesto dei vestiti.

Errore n. 5: i gioielli in un evento del genere devono essere cari
In realtà durante le sessioni in programma i gioielli sono fuori luogo. Potete concedervi un anello o un foulard Hermes, ma qualcosa in più sarebbe la prova che siete venute per divertirvi e non per lavorare. La caporedattrice di Forbes Elizaveta Osetinskaja sa indossare gioielli importanti come nessun’altra. Ma sono Olga Pleshakova, direttrice generale di Transaero, e Vera Kurochkina, vicedirettrice di Bazel, a scegliere meglio i gioielli più costosi.

L'autrice dell’articolo è direttrice di Arbat Capital

Per leggere il testo in versione originale cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta