L'ananas nella cucina russa

L'ananas è un ingrediente esotico usato nella cucina russa in macedonie e insalate (Foto: Flickr/Dennisweiser)

L'ananas è un ingrediente esotico usato nella cucina russa in macedonie e insalate (Foto: Flickr/Dennisweiser)

Oltre che nelle macedonie, questo frutto tropicale è utilizzato anche nella preparazione di alcune pietanze a base di pollo

Benché in Russia l’ananas (che ha lo stesso nome in russo, in italiano e in diverse lingue indiane) sia considerato un frutto esotico, in India appare in ogni variante dell’insalata russa. Il nome originale del frutto deriva dal termine tupi nanas, ovvero “frutto squisito”, mentre l’aggettivo latino comosus che lo accompagna significa “con il ciuffo”. Il suo nome inglese, pineapple, risale al XVII secolo, ed è dovuto alla somiglianza dell’ananas con le pigne.

Si dice che nel XVIII secolo i botanici russi abbiano inventato una varietà particolare di ananas, in grado di crescere nei climi freddi e dalla caratteristica forma tondeggiante. Agli inizi del XX secolo l’ananas era un frutto costoso, riservato esclusivamente alle classi più abbienti, come testimoniano in più occasioni alcune opere della letteratura rivoluzionaria russa. Il poeta Vladimir Majakovskij scrisse ad esempio:

“Mangia ananas, mastica fagiani,
Più non ti resta, borghese, un domani”

Grazie alle importazioni provenienti da Costa Rica, Costa d’Avorio ed Ecuador, questo frutto oggi è reperibile tutto l’anno in Russia, benché continui ad avere un prezzo sostenuto. Un ananas costa infatti circa centro rubli (l’equivalente di 2,47 euro circa).

Mentre l’ananas fresco rimane un po’ costoso, quello in scatola è alla portata di tutte le tasche e facilmente reperibile. L’amore dei russi per la frutta esotica ha suggerito nuove modalità di impiego per questo frutto, che appare infatti in molte insalate e preparazioni a base di pollo.

Cucinare in Russia con l’ananas

In insalata
Dopo aver sbucciato e affettato un ananas, ricavatevi dei cubetti che mescolerete con dei gamberoni bolliti. Aggiungete dell’olio d’oliva e salate a piacere prima di servire su un piatto da insalata.

Nella salsa
Per ottenere una gustosa salsa da abbinare ai piatti di pesce o di pollo grigliato, mescolate dell’ananas (tagliato a pezzettini molto piccoli) al peperoncino verde e salate. Chi desidera un composto più omogeneo può utilizzare un robot da cucina.

Ananas alla griglia
Sbucciate l’ananas mantenendone intatta la forma tondeggiante, e fatelo grigliare sul barbecue o ponetelo a cuocere in una padella antiaderente. Può essere servito con il dahi e condito con del cumino in polvere.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta