Accadde oggi: nel 1949 il test della prima bomba atomica in Urss

: Maksim Blinov/RIA Novosti
Venne realizzato nel poligono nucleare di Semipalatinsk, in Kazakhstan. All’inizio degli anni Cinquanta l’Unione Sovietica possedeva 15 bombe nucleari di plutonio

Il 29 agosto 1949 nel poligono nucleare di Semipalatinsk, in Kazakhstan, venne testata la prima bomba atomica sovietica chiamata RSD-1, sotto certi aspetti molto simile alla prima bomba a plutonio “Fat Man” fabbricata negli Stati Uniti.

Nel 1950 vennero realizzate altre nove mombe atomiche di questo tipo. Nel marzo 1951 l’Urss possedeva 15 bombe nucleari di plutonio.

Il 5 agosto 1963 venne siglato a Mosca il cosiddetto “Trattato di Mosca” con il quale si faceva divieto di testare le armi nucleari nell’atmosfera, sulla terra e in acqua. All’accordo aderirono Unione Sovietica, Stati Uniti e Regno Unito. Oggi a questo trattato aderiscono 131 Paesi. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale