I nipoti degli eroi della Vittoria raccontano la guerra

Il nove maggio segna la vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania Nazista. In questo giorno l’intero paese ricorda le vittime del conflitto, che, secondo alcune stime, sarebbero oltre 28 milioni. Al giorno d’oggi è difficile trovare in Russia una famiglia che non abbia perso qualche parente durante i combattimenti, o che non conosca la storia di qualche persona cara uccisa, ferita o dispersa durante questi quattro anni di guerra. Alla vigilia del 70esimo anniversario della Vittoria, i colleghi di RBTH hanno deciso di condividere le storie delle loro famiglie.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta