Metro di Mosca, come saranno le nuove stazioni

A Mosca è in corso la rivoluzione. Architettonicamente parlando, ovviamente. Le strade della capitale cambiano volto, si rifanno il look, si colorano di verde e di fiori. E se sulla superficie si dà spazio a marciapiedi più larghi e a piste ciclabili, sottoterra i cambiamenti non si fermano. Dall’inizio dell’anno nella metropolitana di Mosca infatti sono state inaugurate tre nuove stazioni. Ed entro la fine del 2017 si prevedono altri 14 tagli del nastro. La nuova stazione di Ochakovo non sarà altro che il proseguimento dell’attuale linea gialla. Sarà ubicata a sud-est della città, vicino ai laghetti di Ochakovo, dai quali i progettisti hanno preso ispirazione per disegnare gli interni della stazione

A Mosca è in corso la rivoluzione. Architettonicamente parlando, ovviamente. Le strade della capitale cambiano volto, si rifanno il look, si colorano di verde e di fiori. E se sulla superficie si dà spazio a marciapiedi più larghi e a piste ciclabili, sottoterra i cambiamenti non si fermano. Dall’inizio dell’anno nella metropolitana di Mosca infatti sono state inaugurate tre nuove stazioni. Ed entro la fine del 2017 si prevedono altri 14 tagli del nastro. La nuova stazione di Ochakovo non sarà altro che il proseguimento dell’attuale linea gialla. Sarà ubicata a sud-est della città, vicino ai laghetti di Ochakovo, dai quali i progettisti hanno preso ispirazione per disegnare gli interni della stazione

Комплекс градостроительной политики и строительства города Москвы
Previste 14 nuove aperture entro la fine dell'anno. Rbth vi svela in anteprima il volto delle prossime fermate
Entro la fine dell’anno verrà terminata la costruzione di una nuova stazione sulla linea Lyublinsko-Dmitrovskaya. La futura stazione Verkhnye Likhobori si troverà a nord e accoglierà 80.000 passeggeri al giorno
Nella parte settentrionale di Mosca presto verrà inaugurata la fermata CSKA, che avrà ovviamente un aspetto alquanto “sportivo” e aprirà le porte ogni giorno a 120.000 passeggeri
Nella zona occidentale della capitale vedrà la luce la stazione Borovskoe Shosse, servirà i quartieri di Novoperedelkino e Solntsevo e sarà attraversata ogni giorno da 35.000 persone
Decorata con marmo bianco e giallo, la stazione Shelepina prevede di accogliere 13.000 passeggeri all’ora e farà parte della nuova linea che collega le stazioni di Dinamo e Delovoj Tsentr
La stazione Okruzhnaya, nella linea Lyublinsko-Dmitrovskaya, verrà aperta entro la fine dell’anno ed è stata pensata per alleggerire il traffico a Dmitrovskoe Shosse. Sarà decorata con marmo e granito
Anche vicino alla stazione Dinamo, che attualmente ha difficoltà a far fronte all’elevato numero di passeggeri, verrà aperta una nuova stazione. La futura fermata Petrovskij Park accoglierà 245.000 persone al giorno e sarà decorata con granito grigio e nero e marmo bianco e verde degli Urali