A luci spente per difendere la Terra

A view shows the St. Basil's Cathedral (L) and the Kremlin wall, after the lights were switched off for Earth Hour in Red Square in central Moscow, Russia, March 25, 2017.

A view shows the St. Basil's Cathedral (L) and the Kremlin wall, after the lights were switched off for Earth Hour in Red Square in central Moscow, Russia, March 25, 2017.

Reuters
Anche la Russia ha aderito all'Ora della Terra, l'iniziativa globale promossa dal WWF per il risparmio energetico: il 25 marzo 125 città del Paese hanno spento le luci per un'ora in difesa dell’ambiente

Da Mosca all’Estremo oriente russo, il 25 marzo scorso 125 città della Federazione hanno spento le luci di edifici, piazze e monumenti per aderire all’Ora della Terra (Earth Hour), l’iniziativa globale lanciata dal WWF per sensibilizzare la popolazione verso il risparmio energetico e la difesa dell’ambiente.

Solo nella capitale russa sono state spente le luci di 1.700 edifici. Nel nostro video, ecco come cambia il panorama delle grandi città russe.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale