Natura e paesaggi: se le fabbriche si vestono di arte

Non molti anni fa i lavori di Vlasov sono stati caricati online e notati da alcuni esperti di arte contemporanea di Ekaterinburg, che hanno deciso di promuoverli e farli conoscere al pubblico

Non molti anni fa i lavori di Vlasov sono stati caricati online e notati da alcuni esperti di arte contemporanea di Ekaterinburg, che hanno deciso di promuoverli e farli conoscere al pubblico

Denis Tarasov
Per molti anni un artista di Ekaterinburg ha dipinto armadietti, strumenti e utensili all’interno di un impianto industriale della sua città. Oggi le sue opere sono state notate da alcuni curatori ed esposte al pubblico
Gennadij Vlasov è nato nel 1943 nella città di Sverdlovsk (oggi Ekaterinburg). Nel 1961 si è laureato presso la Scuola professionale di Uralmash
Vlasov ha lavorato come artista di fabbrica dagli anni Sessanta agli anni Novanta: realizzava slogan e poster satirici, e dipingeva muri e armadietti all’interno degli impianti industriali della sua città
Alla fine degli anni Ottanta Vlasov ha iniziato decorare alcuni utensili e strumenti con repliche di paesaggi russi realizzati da famosi artisti russi. Fra gli oggetti che era solito dipingere c’erano soprattutto gli armadietti e i guardaroba degli operai
Ha riprodotto famose opere dell’artista Arkadij Plastov, raffiguranti immagini di vita quotidiana
Negli anni Ottanta erano gli stessi operai della fabbrica a scegliere le tematiche da dipingere, e la scelta il più delle volte ricadeva su soggetti legati alla natura
Le sue opere erano viste come una finestra aperta sul mondo dell’arte, all’interno degli sterili impianti industriali dell’epoca
Le opere di Vlasov sono la dimostrazione di come molti oggetti di vita quotidiana possono entrare a far parte del mondo dell’arte contemporanea
“Abbiamo trascorso moltissimi anni accanto ad autentiche opere d’arte”, dicono stupefatti gli operai della fabbrica di Ekaterinburg
Gli armadietti e i guardaroba dipinti continuano comunque a restare all’interno delle fabbriche dove sono stati realizzati