Vita di provincia

Monastero della Trasfigurazione, Murom, regione di Vladimir

Monastero della Trasfigurazione, Murom, regione di Vladimir

Garnelis Ferapontov
Le giornate scorrono lentamente fuori dai grandi centri abitati. Il concorso fotografico “Un punto nella mappa” ha cercato di raccontare per immagini come si vive in questi luoghi tranquilli e remoti delle regioni russe
Sebastopoli. Esercizi sul lungomare
Villaggio di Bichura, Repubblica di Buriazia. Polikarp Sudomoikin, un signore del luogo, è diventato famoso quando ha iniziato a dipingere icone, una decina di anni fa. La sua musa ispratrice, racconta lo stesso Polikarp, è sua moglie, la signora nella foto
Villaggio di Shirinye, regione di Yaroslav. Ragazzi giocano in cortile
La domenica delle Palme in una chiesa di Tyumen
Villaggio di Poteryaevka, regione dell’Altaj. Preghiera della sera nella comunità ortodossa locale
Cattedrale della Trasfigurazione, Uglich
Celebrazioni per il giorno di festa cittadina
Lago della riserva naturale di Khinganskij, nell’Estremo oriente russo. Alcune gru bianche aspettano di tornare in libertà
Tara, regione di Omsk. La vita in questa piccola città di 30.000 abitanti scorre lentamente. Secondo il fotografo Aleksej Malgavko questa è una delle tipiche città di provincia
Aurora boreale nel villaggio di Teriberka, sulle coste del Mar NeroTi potrebbe interessare anche: Cent’anni di storia, così cambia la provincia russa
Steppa al confine con il Kazakhstan. Da oltre vent’anni una famiglia vive qui allevando cammelli a 80 chilometri dal centro abitato più vicino