Con il naso all’insù tra i cieli di Pereslavl Zalesskij e Rostov Velikij

Nella cabina possono salire quattro persone

Nella cabina possono salire quattro persone

Mikhail Sinitsyn/Rossiyskaya Gazeta
Queste antiche città situate non lontano da Mosca hanno ospitato l’annuale festival di mongolfiere. Un evento che ha attirato appasionati da tutta la Russia
Le antiche città di Pereslavl Zalesskij e Rostov Velikij, a 150 chilometri da Mosca, nelle scorse settimane si sono trasformate in una vera e propria mecca per gli appassionati delle mongolfiere
Queste città normalmente vengono visitate per gli affascinanti complessi architettonici che attirano ogni anno numersi turisti. Per l’occasione, però, gli ospiti sono rimasti con il nasù per osservare i palloni aerostatici nei cieli di Pereslavl Zalesskij e Rostov Velikij
Il festival di mongolfiere che si svolge ogni anno in queste città è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati
D’altronde, chi rifiuterebbe un viaggio in mongolfiera sopra il Cremlino di Rostov Velikij?
Suggestive le immagini delle mongolfiere che si innalzano sopra le cupole delle antiche chiese locali
Mikhail Lapitov ha iniziato ad appassionarsi di palloni aerostatici fin da quando era piccolo
Nonostante le numerose competizioni che si svolgono ogni anno, Mikhail continua a volare solo per piacere
Per lui è facile coniugare lavoro e passione, visto che lavora all’interno di una impresa che costruisce palloni aerostatici
I palloni ad aria calda, spiega Mikhail, sono i più diffusi
Proprio in questo momento l’esploratore Fedor Konyukhov sta realizzando un viaggio attorno al mondo in mongolfiera
Si tratta di una disciplina che richiede un ottimo lavoro di coordinazione tra i membri dell’equipaggio
Un volo in mongolfiera inizia togliendo il pallone dal suo contenitore
La sfilata di mongolfiere è un evento affascinante anche per chi resta a terra
“Questo festival – dice Mikhail -, è un evento straordinario e indimenticabile per ogni famiglia”