Spettacoli, sul palco c'è Svetlana

L'attrice Svetlana Ivanova nasce in una nobile famiglia moscovita. Prima di lei, nessuno nella sua famiglia si era avvicinato al mondo dello spettacolo

L'attrice Svetlana Ivanova nasce in una nobile famiglia moscovita. Prima di lei, nessuno nella sua famiglia si era avvicinato al mondo dello spettacolo

Fotoimedia
L'attrice Svetlana Ivanova è tra le interpreti più acclamate del momento, portata alla ribalta dal regista Fyodor Bondarchuk che l'ha fatta conoscere al grande pubblico
Svetlana sogna di fare l'attrice fin da piccola. A 14 anni inizia a frequentare alcuni corsi di recitazione
I suoi genitori però non approvano questa scelta professionale. Nonostante la loro disapprovazione, Sveta riesce ugualmente a portare avanti con successo gli esami all'università teatrale
Durante il periodo dell'università, Svetlana inizia a interpretare i primi ruoli in alcuni film e serie tv
Nel 2003 debutta nella serie “Kryostnyj syn”, mentre nel 2005 recita nel film “9 rota” del regista Fyodor Bondarchuk
Nel 2006, al termine dell’università, Sveta ha la possibilità di interpretare l'eroina Polina nel film “Frants + Polina” del giovane regista Mikhail Segal. Questa risulterà la migliore interpretazione della sua carriera
Il film ottiene un grande successo e permette a Svetlana di farsi conoscere al grande pubblico
In breve tempo l'attrice conquista il cuore degli spettatori, soprattutto grazie alle serie tv
Tra i lavori più importanti ci sono “Avgust. Vosmogo” (2012), dedicato al conflitto militare del 2008 tra l’Ossezia del Sud e la Giorgia, e il film “Geroj” (2016) ambientato durante la Prima guerra mondiale
L'attrice lavora anche all'interno del teatro “Sovremennik”, uno dei teatri più antichi e celebri di Mosca