A Penza, alla ricerca delle proprie origini