Ostankino, l’occhio della grande torre che veglia su Mosca