Il numero della settimana: Il ricordo di Stalin, tra nostalgia e terrore