CJ del videogame “Grand Theft Auto: San Andreas” finisce in Russia. E si butta sotto un treno

@malahovalexey
Aleksej Malakhov, videografo di Mosca, sta pubblicando su Instagram una miniserie con le avventure russe, da lui create, del personaggio del videogame cult “GTA”. Ma la vita da gopnik, tra la neve alta, la mascherina obbligatoria in metro e il deprezzamento del rublo, sembrano mettere a dura prova l’eroe virtuale

CJ finisce in Russia e subisce le conseguenze del deprezzamento del rublo

CJ cerca di rimediare una mascherina nella metropolitana di Mosca, ma finisce male

CJ non riesce a cavarsela nel guidare con la neve alta nel quartiere dormitorio di Otràdnoe

CJ si rifà il guardaroba secondo le tradizioni di strada russe, vestendosi da vero gopnik 


Sei videogiochi che vi faranno conoscere meglio la Russia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie