I Babbi Natale più bizzarri di Russia

Questi personaggi fiabeschi intrattengono i bambini e consegnano i doni nel periodo delle Feste… Ma in queste foto qualcosa è andato storto

Babbo Natale in Russia viene chiamato Ded Moroz (Nonno Gelo). Di solito si presenta in compagnia della sua nipotina, Snegurochka (la Fanciulla delle Nevi). Che coppia!

Per chi sogna che le feste durino un’eternità!

Anche gli abitanti del mondo sommerso aspettano i regali di Ded Moroz…

Ded Moroz e Snegurochka fanno a gara a chi resiste meglio al gelo!

Questi costumi di capodanno erano realizzati per far ridere e divertire i bambini. Ma siamo proprio sicuri che l’effetto ottenuto fosse questo?

C’è un giorno in cui, chi si reca in aeroporto, si ritrova circondato da gente in costume natalizio. L’idea è della compagnia aerea Pobeda, che mette a disposizione biglietti gratuiti per i passeggeri che viaggiano vestiti da Babbo Natale.

Raduno di Babbi e Babbe Natale! 

Ded Moroz ha deciso di indossare i tacchi.

Ded Moroz dopo le Feste…

Questo Ded Moroz si prepara a fare visita ai ragazzi che si sono comportati male per tutto l’anno!

Una breve pausa sportiva tra una cena e l’altra.

Un tuffo nella neve dopo la banya russa.

Ded Moroz in versione Tricheco, così come vengono chiamati i nuotatori invernali che si tuffano nelle acque ghiacciate di fiumi e laghi.

Che il prossimo anno porti gioia e felicità a tutti! 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie