Perché Putin porta l’orologio al braccio destro? Ecco svelato l’arcano

Ramil Sitdikov/Sputnik
Il presidente è un mancino che è stato “corretto”? Un ambidestro? Il fatto ha qualcosa a che spartire con la sua passione per il judo? Lui stesso ha spiegato da cosa dipende

La consuetudine di indossare l’orologio al braccio sinistro non è condivisa dal presidente russo. I più attenti avranno notato che Vladimir Putin indossa sempre l’orologio soltanto al polso destro. Perché? Ecco le principali ipotesi.

È mancino?

Questa è la prima cosa che viene in mente. Si ritiene che solo i mancini portino l’orologio sulla destra, perché sarebbe d’impaccio quando scrivono con la sinistra. Ma questa ipotesi è abbastanza facilmente confutata: Putin scrive con la destra.

Tuttavia, ci sono molti “mancini contrastati”: persone che sono state costrette da piccole a cambiare la mano con cui scrivere. Svolgono la maggior parte dei compiti con la destra, ma le funzioni meno significative si spostano inconsciamente sulla mano sinistra. È difficile dire se Putin sia uno di loro. Non ci sono notizie a riguardo.

C’è una teoria secondo cui sarebbe ambidestro, ovvero una di quelle persone che usano egualmente bene entrambe le mani. “Gli ambidestri usano entrambi gli emisferi del cervello contemporaneamente: hanno sia intuizione che logica grandiose. Facendo un parallelismo con l’informatica, è come se avessero due sistemi operativi installati in parallelo che possono essere utilizzati contemporaneamente. Tra le persone che hanno cinquant’anni oggi, ce n’è uno su diecimila di questi ambidestri, e uno su mille tra i 30 e i 40 anni. Per chiarire che tipo di persone sono: il presidente russo Putin è un ambidestro”, ha affermato lo psicofisiologo e dottore in Scienze mediche Vladimir Pugach.

LEGGI ANCHE: Qual è il profumo di Putin? 

I punti energetici del corpo?

Un’altra teoria è legata al judo. Vladimir Putin, come esperto di judo e sambo, conosce i punti energeticamente importanti del corpo (secondo l’antico sistema cinese di meditazione “Fukuri”). Questi temi sono trattati con attenzione da molte persone che amano le arti marziali. Nei maschi è proprio sul polso sinistro che ci sono i tre punti più importanti, incluso quello che è responsabile del lavoro del cuore. Credendo che i cinturini degli orologi blocchino questi punti, chi si rifà a queste concezioni preferisce cambiare braccio. Il fatto che Putin sia guidato nella sua scelta proprio da queste considerazioni è stato ampiamente riportato dai media russi negli anni Duemila.

LEGGI ANCHE: Il judo in Russia, lo sport di Putin rinato oggi dalle ceneri del passato 

No, la corona

Tuttavia, ora deluderemo gli amanti di tutte queste meravigliose teorie. Lo stesso Putin ha infatti spiegato perché indossa l’orologio a destra. Questa domanda intrigante gli è stata posta per la prima volta al termine della sua annuale chiacchierata dal vivo con i russi, nel 2002.

“Lo porto alla destra perché la corona [la rotellina metallica che serve per la carica e/o la regolazione, ndr] così non mi sfrega la mano. Questo è tutto il segreto”, rispose Putin.

Apparentemente, nel 2018, tutti se lo erano già dimenticati, perché è stato chiesto di nuovo a Putin dell’orologio. La risposta è stata la stessa: “Se lo porti al braccio sinistro, la corona si sfrega sulla mano: è scomodo, fa male. Quindi l’ho spostato dall’altra parte”.

David Henderson-Stewart – L’inglese che ha fatto rivivere un marchio di orologi russi

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie