Ecco come sarà il nuovo Stadio Olimpijskij di Mosca

mos.ru
Ha ospitato le famose Olimpiadi del 1980, oltre a concerti di star internazionali come Pink Floyd e Depeche Mode. Ora si rifà il look

Una zona acquatica di 5.300 m², un centro per le immersioni e spazi riservati ai bambini. Sarà questo il nuovo volto del complesso sportivo Olimpijskij di Mosca, lo storico impianto costruito per le Olimpiadi estive del 1980 e dal gennaio scorso oggetto di un importante lavoro di restauro. 

Le facciate storiche sono state conservate, mentre verranno sostituite le antiche vetrate e il tetto ospiterà cupole futuristiche. 

Oltre agli spazi per lo sport, una parte della superficie sarà convertita in cinema, e ospiterà anche esposizioni, un ristorante panoramico e un planetario: un restyling che trasformerà il complesso in uno spazio adatto a tutta la famiglia.

La struttura che aveva ospitato, tra le varie cose, anche l’edizione 2009 dell’Eurovision, continuerà a essere teatro di concerti ed eventi culturali, accogliendo 10.000 spettatori.

Ricordiamo che il complesso aveva ospitato anche i concerti di star internazionali come Pink Floyd, Ozzy Osbourne, Depeche Mode, Aerosmith, Scorpions, Kylie Minogue e Beyoncé.

I lavori di ristrutturazione dovrebbero concludersi nel 2022. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie