Le dieci notizie più strane dalla Russia del 2018

Getty Images
Dalle nonnine che hanno aperto un bordello alla tomba a forma di iPhone, alla ragazza nella metro di Mosca con una volpe sulla spalla, anche quest’anno i giornali russi hanno avuto di che scrivere

1 / Un gruppo di ragazzi si è travestito da autobus per attraversare un ponte automobilistico

Come fare, se siete a piedi e il transito su un ponte è consentito solo ai veicoli? Una compagnia di amici russi di Vladivostok ha trovato la soluzione. Purtroppo per loro, sono stati però subito scoperti.

2 / Un moscovita ha comprato un iPhone pagandolo con una vasca piena di monetine

Посмотреть эту публикацию в Instagram

В Москве покупатель iPhone расплатился ванной мелочи. Один из покупателей iPhone стоимостью более 100 тысяч рублей в одном из московских магазинов заплатил за гаджет мелочью, принесенной в ванне, заявила РИА Новости представитель re:Store @restore_ru Людмила Семушина. ▪ "В понедельник вечером в наш магазин… пришли два человека, которые несли ванну, наполненную мелочью. Они сказали, что хотят купить iPhone и что в ванной 100 тысяч рублей", — рассказала она. По ее словам, покупатели выбрали аппарат iPhone XS, стоимость которого составляет 100,99 тысячи рублей. Семушина уточнила, что у продавца на подсчет необходимой суммы мелочью ушло около 1,5-2 часов. После покупки посетители покинули магазин вместе с ванной, в которой еще оставалась мелочь, сказала собеседница агентства. И нет конфликта, продавцам респект. А как вы относитесь к мелочи? ➖➖➖➖➖➖➖➖➖➖ #ваннамелочи #купилиайфон #айфонзамелочь #продавецайфонов #этороссиядетка #москва🇷🇺 #хочуайфон

Публикация от 🔔НОВОСТИ 🔔Владивосток📰Приморье (@vl_gazeta)

In uno dei centri commerciali di Mosca due uomini si sono presentati per comprare un iPhone con una vasca da bagno piena di spiccioli. Volevano comprare un iPhone XS da 256 GB del costo di 100.990 rubli (1.327 euro). Per contare tutti i soldi il venditore ha impiegato circa due ore. In conclusione, il telefono è stato venduto ed è avanzata pure qualche moneta: nella vasca c’era più del dovuto.

3 / Un abitante dell’Estremo Oriente russo è scappato dalla moglie a cavallo

Forse si era stufato di mangiare la solita minestra. Oppure era stanco della sua gelosia. Il motivo della fuga rimane ignoto. Ma quest’uomo di un villaggio del Territorio del Litorale, evidentemente non ne poteva più, visto che arrivato al punto di rubare il cavallo della moglie e di partire al galoppo per la città di Ussurijsk. Là l’hanno bloccato dei poliziotti, dopo che la coniuge aveva sporto denuncia per il furto. Sfuggire alla propria donna non è così semplice.

4 / Due pensionate hanno aperto un bordello, guadagnato un sacco di soldi e sono scappate in Canada

Due anziane di Jalta, in Crimea, hanno capito che bisognava fare qualcosa per cambiare la loro vita. Hanno venduto il loro appartamento e messo in piedi un bordello in uno dei sanatori della città, il Kirov, in pieno centro, riuscendo a nasconderlo alle autorità per oltre tre anni. La start-up ha avuto successo e le due nonnine hanno iniziato a guadagnare dei bei soldoni, ma a un certo punto hanno capito che non faceva per loro. È stato quando 12 delle loro ragazze si sono presentate alla polizia lamentando che ormai da tre mesi non ricevevano il compenso dovuto. Le pensionate,  che avevano messo da parte ben 91 milioni di rubli (1,2 milioni di euro) sono fuggite in Canada. Là si sono comprate casa e una Land Cruiser 200. E voi che progetti avete per la terza età?

5 / A una ragazza morta è stata fatta una tomba a forma di iPhone

I russi amano molto i prodotti Apple. A Ufà, nella repubblica di Baschiria, i genitori di una ragazza morta, le hanno costruito un monumento funebre a forma di iPhone 6. Anche se può sembrare una mancanza di tatto e di gusto, la tomba rispecchia la vita della ragazza: si occupava proprio di consegne di iPhone in Russia. Secondo quanto riportano i media, il monumento a forma di telefono è costato 100 mila rubli (1.315 euro), più o meno quanto costa il nuovo modello di iPhone.

6 / Una giovane è entrata nella metro di Mosca con una volpe sulla spalla

Cosa non si vede nella metropolitana moscovita! Eppure una volpe viva sulla spalla di una imperturbabile passeggera, che, come se niente fosse, aspettava il suo treno, è stato qualcosa in grado di destare grande sorpresa anche tra gli smaliziati pendolari della capitale russa. 

7 / Trump è apparso su un autobus di Rostov sul Don

Un sosia del presidente degli Usa Donald Trump è stato fotografato sui mezzi pubblici di Rostov sul Don. Anche se è una signora. Guardate: non è identica?

8 / La statua di ghiaccio di Ronaldo a Mosca è diventata protagonista delle ironie sul web

Nell’estate del 2018 la Russia ha ospitato il Campionato del mondo di calcio. Oltre alle grandi soddisfazioni per la squadra di casa, arrivata fino ai quarti di finale per la prima volta nella sua storia, gli appassionati russi ricordano anche alcuni momenti della vigilia del grande avvenimento sportivo. A inizio 2018, per esempio, è apparsa a Mosca una statua di ghiaccio di CR7 diventata subito oggetto delle ironie del web. Eppure a noi pare assai meglio del tristemente famoso busto di Ronaldo fuori dall’aeroporto di Madeira.

9 / In Siberia un uomo è andato a passeggio portando al guinzaglio un orso

Come potremmo fare a meno di una notizia con gli orsi come protagonisti? A Prokopevsk, nella Regione di Kemerovo, in Siberia (3.700 chilometri a est di Mosca), un uomo è stato visto mentre passeggiava portando con sé al guinzaglio un orsacchiotto di sette mesi. È stato poi chiarito che era un dipendente di un circo presente in città, che aveva deciso di farsi una passeggiata con l’ingombrante amichetto proprio nelle vie del centro cittadino. La polizia gli ha fatto una bella lavata di capo…

10 / Su un campo vicino a Mosca è apparsa una gigantesca scritta “Dio, aiuta la Russia”

Non è forse questo un grido dal profondo dell’anima? Ogni giorno, dopo il lavoro in fabbrica, Andrej Finochenko, un operaio della regione di Mosca, prendeva la pala e iniziava a scavare una scritta, affinché fosse visibile dal satellite, e apparisse sulle carte di Google e Yandex. “Ci ho lavorato tantissimo”, ha raccontato. “Ho scavato tutti i giorni, dopo il lavoro, per un mese e mezzo. Ogni lettera è di 5-6 metri d’altezza, un metro di larghezza e ha una profondità di 50 centimetri”. In russo la scritta è Господи, помоги России: quindi si tratta di ben 22 lettere.

Dieci incredibili oggetti che i russi hanno provato a vendere su internet 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie