A Ekaterinburg c’è un ragazzo disposto a mettere all’asta la propria pelle

Il giovane ha collezionato tatuaggi di musicisti e rockstar e ora vuole vendere la propria cute. Avrebbe già ricevuto un’offerta da 100.000 dollari

Per i soldi e per la fama, c’è sempre qualcuno disposto a tutto. Anche a rischiare la pelle. E questa volta non si tratta di un semplice modo di dire: un ragazzo di Ekaterinburg, Yuri Galaktionov, ha annunciato di voler mettere in vendita la propria pelle, sulla quale ha collezionato una dedina di tatuaggi realizzati con gli autografi di grandi musicisti e rockstar. Dagli Scorpions a Papa Roach, da Roxette a Sting, passando per Ozzy Osbourne e altri. Al termine di ogni concerto, Yuri ha chiesto loro un autografo su braccia e polsi, che ha poi reso indelebile trasformandolo in tatoo.

E ora sta valutando come far fruttare questa sua insolita collezione. Il ragazzo progetta di vendere la propria pelle all’asta e sembra che ci sia già un collezionista disposto a pagare 100.000 dollari per accaparrarsi questo singolare cimelio.

Ma le questioni tecniche ovviamente non possono passare in secondo piano. Galaktionov sta ipotizzando un possibile trasferimento della cute dopo la sua morte, anche se i dettagli dell’eventuale accordo non sono del tutto chiari. “Sarebbe ben più interessante se mi pagassero adesso, anziché arricchire i miei discendenti - ha detto -. Potrei reinvestire il denaro in qualche progetto interessante”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie