L’esercito russo costruirà la terza chiesa ortodossa più alta del mondo

Ministero della Difesa russo
Misurerà ben 95 metri e si prevede che sarà ultimata entro il 2020. Sorgerà a 75 chilometri da Mosca

Il ministero della Difesa russo prevede di costruire la chiesa militare principale nella regione di Mosca, e, a quanto pare, sarà grande. Secondo i progetti, la chiesa sarà alta 95 metri, diventando così la terza chiesa ortodossa più alta del pianeta. Al momento, il primo e il secondo posto sono occupati dalla Cattedrale di Cristo Salvatore di Mosca e dalla Cattedrale di Sant’Isacco di San Pietroburgo. Per un confronto, la principale basilica cattolica, San Pietro, a Roma, è alta 133 metri.

“Nel corso della storia, i russi hanno costruito chiese monumentali, cappelle e interi complessi architettonici per commemorare i difensori della Patria”, dice il sito ufficiale del progetto. Quindi, la nuova chiesa segue la tradizione e mira a “unire tutti i militari ortodossi della Russia”.

Il ministro della Difesa Sergej Shojgu ha dichiarato che sia il governo che la Chiesa ortodossa russa approvano il progetto. La chiesa sarà in stile bizantino e sorgerà nel Parco “Patriot” a Kubinka, (75 km a ovest di Mosca; sede anche del gigantesco Museo del carro armato). È destinata a essere completata entro il 2020.

In Russia ci sono chiese treno, chiese nave e persino chiese paracadutate. Guardate le più strane 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie