Donetsk, lo scrittore Prilepin organizza un nuovo battaglione

Lo scrittore russo Zakhar Prilepin.

Lo scrittore russo Zakhar Prilepin.

: Vladimir Astapkovich/RIA Novosti
Lo rivela il giornale Komsomolskaya Pravda

Lo scrittore russo Zakhar Prilepin ha organizzato nella Repubblica Popolare di Donetsk un battaglione, ricoprendo l’incarico di “istruttore politico”. Lo riporta il giornale Komsomolskaya Pravda. “Ho la possibilità di farlo e non vedo alcun motivo per rimanere nell’ombra – ha dichiarato Prilepin al giornale -. Su mia iniziativa è stata create una nuova unità. E cercheremo di tornare vittoriosi”.

Prilepin, 41 anni, padre di quattro figli, in passato ha fatto parte delle unità speciali antiterrorismo della polizia russa OMON e ha partecipato alla guerra in Cecenia. Il Donbass per lui rappresenta una “zona di responsabilità davanti al futuro del Paese, non solo davanti alla popolazione locale o a quella dell’Ucraina”.

Negli ultimi anni Prilepin ha seguito anche la consegna degli aiuti umanitari nel Donbass, raccontanto il conflitto nei suoi libri e nei suoi articoli. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale