Il mausoleo di Lenin chiude al pubblico per due mesi

Lenins mausoleum

Lenins mausoleum

Lori/Legion-Media
Visite sospese dal 16 febbraio per un normale lavoro di “manutenzione” della salma

Lenin va in vacanza. Il mausoleo del leader della rivoluzione, una delle principali attrazioni della Piazza Rossa di Mosca, verrà infatti chiuso al pubblico per due mesi. I cancelli verranno sbarrati il 16 febbraio e riapriranno ai visitatori il 16 aprile.

Si tratta di un normale lavoro di “manutenzione” della salma: periodicamente il corpo di Lenin deve infatti essere sottoposto a delle “immersioni” in soluzioni chimiche per evitare la deumidificazione.

Gli specialisti ne approfitteranno anche per cambiarte l'abito del leader. La notizia è stata riportata da Rossijskaja Gazeta.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale