Siria, Mogherini: "Non sono state chieste sanzioni addizionali alla Russia"

Lo ha annunciato l'alto rappresentante per la politica estera europea, Federica Mogherini, al termine del Consiglio esteri di ieri a Bruxelles

Si è parlato della crisi siriana durante il Consiglio esteri di ieri a Bruxelles. E “non sono state discusse sanzioni alla Russia per la Siria e nessuno stato membro ha chiesto sanzioni addizionali”. Lo ha annunciato l'alto rappresentante per la politica estera europea, Federica Mogherini, al termine della seduta. 

Mogherini ha quindi precisato che “la dinamica militare non porterà alla fine del conflitto né alla sconfitta dell’Isis”. Necessario, invece, dare accesso agli aiuti umanitari per Aleppo. L’Europa, ha aggiunto, "non prenderà mai in considerazione l'opzione di abbandonare i civili".

Ti potrebbe interessare anche:

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta