Aumentano i visti russi rilasciati in Italia e apre nuova sede Visit Russia

Nei primi nove mesi del 2016 il numero di documenti di ingresso rilasciati dalla Federazione Russa ai visitatori italiani è cresciuto del 12,5% rispetto allo stesso periodo del 2015. E il 17 novembre a Milano verrà inaugurato il secondo ufficio dell’agenzia federale russa per il turismo

Il 17 novembre a Milano verrà inaugurata la seconda sede di Visit Russia, l’agenzia federale russa per il turismo. Lo ha annunciato il vice ministro della Cultura della Federazione Russa Alla Manilova, aggiungendo che nel 2017 all’estero saranno in funzione 12 di questi uffici.

Nel 2015 è infatti entrato nel vivo il programma di apertura degli uffici turistici nazionali “È tempo di vacanze in Russia”: solamente a luglio 2015 sono state inaugurate nove sedi in Inghilterra, Italia, Germania, Finlandia, Emirati Arabi, Cina, Iran, Kuwait e Vietnam. I prossimi tagli del nastro sono previsti non solo a Milano, ma anche a Parigi, Vienna e Madrid. Manilova ha precisato che l’Italia è il primo Paese dove è stato aperto più di un ufficio Visit Russia: il primo era stato inaugurato a Roma nell’autunno 2015. Nella sede di Milano sarà possibile trovare interessanti percorsi turistici e offerte di viaggi alternativi in Russia.

Secondo l’ufficio visti della Russia, nei primi nove mesi del 2016 il numero di visti russi rilasciati in Italia è aumentato del 12,5% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta