Siria: colpita ambasciata russa a Damasco. Nessun ferito

La sede diplomatica è finita sotto colpi di mortaio. Una delle granate è esplosa vicino al complesso residenziale

L’ambasciata della Federazione Russa a Damasco, in Siria, è stata colpita da colpi di mortaio. Nessun rappresentante della missione diplomatica è stato ferito. La notizia, riportata da Ria Novosti, è stata annunciata dal Ministero russo degli Affari Esteri.

"Il 3 ottobre l’ambasciata russa a Damasco è stata attaccata con colpi di mortaio – si legge su Ria Novosti -. Una delle granate è esplosa nel territorio dell'ambasciata vicino al complesso residenziale. Solo per caso nessuno dei dipendenti della nostra ambasciata è stato colpito. La sede diplomatica invece è stata danneggiata. Altre due mine sono esplose nei pressi dell'ambasciata".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta