Il russo è la quinta lingua più studiata dai ragazzi dell'Unione Europea

Ragazzi a lezione di russo.

Ragazzi a lezione di russo.

: Grigorij Sisoev / RIA Novosti
Nel 2014 si sono avvicinati al cirillico circa 500.000 studenti delle scuole elementari. L'idioma di Tolstoj è inoltre il più popolare tra le lingue non UE ed è studiato soprattutto nei Paesi baltici, Slovacchia e Bulgaria

Nel 2014 in Unione Europea oltre 18 milioni di studenti delle scuole elementari (circa l’84% di tutti gli studenti UE) hanno studiato almeno una lingua straniera. Lo rivela una statistica dell’agenzia Eurostat, pubblicata a settembre.

La lingua più richiesta è l’inglese, studiata da 17 milioni di ragazzi. Il russo invece si è posizionato al quinto posto ed è in vetta alla classifica degli idiomi più studiati tra le lingue non UE: si sono avvicinati al cirillico circa 500.000 studenti che hanno seguito corsi di russo come lingua straniera, soprattutto nei Paesi baltici, Slovacchia e Bulgaria.

Al secondo posto della classifica dopo l’inglese risulta il francese, studiato da 5 milioni di ragazzi (34% degli studenti dell’UE), seguito dal tedesco (3 milioni di ragazzi) e dallo spagnolo (2 milioni). L’italiano si posiziona al sesto posto con 200.000 giovani che lo hanno studiato come lingua straniera.

Per leggere la versione originale del testo cliccare qui