Sport: Isinbayeva eletta membro del Cio in rappresentanza degli atleti

La campionessa, esclusa da Rio 2016: "Mi fa piacere essere un ponte tra la Russia e il Cio. Le voci degli atleti devono essere ascoltate"

L’atleta russa Elena Isinbayeva è stata eletta come membro Cio in rappresentanza degli atleti: quarta ed ultima eletta con 1.365 voti. Oltre a lei, nella commissione sono stati selezionati anche la tedesca Britta Heidemann (1.603 voti), l'ungherese Daniel Gyurta (1.469) e il coreano Seug-Min Ryu (1.544). La carica durerà otto anni.

La Russia avrà quindi una propria rappresentanza all’interno della commissione, dopo il mandato del nuotatore Aleksandr Popov, che terminerà il 21 agosto.

Secondo alcuni opinionisti russi, la scelta della Isinbayeva è vista come un gesto di riconoscenza nei confronti dello sport russo. “Grazie alla sua autorità e ai grandi risultati sportivi, la Isinbayeva aiuterà la Russia a rafforzare le proprie posizioni sull’arena sportiva internazionale”, ha dichiarato alla Tass il presidente della Federazione russa di atletica leggera Dmitrij Shlyakhtin.

La stessa Isinbayeva ha dichiarato di voler costruire un dialogo più produttivo tra la Russia e il Cio. "Come prima cosa voglio difendere i diritti degli atleti. Oggi è una cosa molto importante, le voci degli atleti devono essere ascoltate. Mi fa piacere essere una ponte tra la Russia e il Cio”, ha detto.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta