Atletica, Tas accoglie ricorso della Klishina: potrà gareggiare

L'atleta era stata sospesa a causa di un “ripensamento” della Federazione internazionale di atletica nell'ambito dello scandalo doping

Daria Klishina a Rio ci sarà. Lo ha deciso il Tribunale arbitrale dello Sport (Tas) che ha accolto il ricorso dell’atleta, sabato sospesa dai Giochi a causa di un “ripensamento” della Federazione internazionale di atletica (Iaaf), la stessa che a luglio le aveva consentito di partecipare, a differenza degli altri atleti russi eliminati per lo scandalo doping.

La Klishina potrà così partecipare alle qualificazioni nel salto in lungo, in programma domani, ed eventualmente alla finale di mercoledì. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta