Siria: la Russia apre corridoi umanitari per i civili

L'annuncio del ministro russo della Difesa Sergej Shojgu

Le forze armate russe e siriane daranno il via "a un’operazione umanitaria su larga scala" ad Aleppo per aiutare gli abitanti "divenuti ostaggi dei terroristi”. Lo ha annunciato il ministro russo della Difesa Sergej Shojgu. 

Shojgu ha spiegato che saranno aperti tre corridoi umanitari per permettere ai civili di lasciare la città.

Il ministro ha precisato che sarà aperto un quarto corriodio per i militanti nella zona nord di Aleppo e vicino alla Castello road.