Cento milioni di dollari dalla Ndb Brics per progetto energetico in Carelia

Uno scorcio della Carelia dove nascerà il progetto finanziato dalla Nuova banca di sviluppo dei Brics.

Uno scorcio della Carelia dove nascerà il progetto finanziato dalla Nuova banca di sviluppo dei Brics.

: TASS/Sergei Kulikov
La Nuova banca di sviluppo dei Brics ha approvato il finanziamento: si tratta del primo progetto russo supportato dalla nuova istituzione finanziaria

Il consiglio di amministrazione della Nuova banca di sviluppo dei Brics (New Development Bank, Ndb Brics) ha approvato il finanziamento per la realizzazione di un progetto energetico su piccola scala in Carelia. Così come ha spiegato il 20 luglio il presidente della Ndb Brics, Kundapur Vaman Kamath, la Nuova banca di sviluppo stanzierà 100 milioni di dollari. 

Si tratta del primo progetto russo che verrà supportato dalla nuova istituzione finanziaria nata dagli accordi interstatali raggiunti durante il sesto summit dei Brics, tenutosi in Brasile nel luglio 2014.  

Secondo la Ndb, il denaro verrà trasferito in due tranche da 50 milioni di dollari ciascuna alla Banca di sviluppo eurasiatico e alla Banca di investimenti internazionali che, a sua volta, finanzierà il progetto in Carelia.

 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta