Turchia, Erdogan chiede scusa per abbattimento del Su-24 russo

Il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

: AP
Il caccia era stato abbattuto dall'aviazione turca sul confine turco-siriano nel novembre scorso

Il Presidente turco Erdogan ha chiesto scusa per il Su-24 russo abbattuto da caccia turchi. Un incidente che è costato la vita al pilota. Così come ha riportato il portavoce della stampa del Cremlino, Dmitrij Peskov, Erdogan ha rivolto le proprie scuse al Presidente Vladimir Putin.

Il caccia Su-24 era stato attaccato dall'aviazione turca sul confine turco-siriano il 24 novembre 2015. Dopo questo avvenimento, le relazioni fra i due Paesi si sono notevolmente aggravate.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta