Football for Friendship, i giovani talenti del calcio riuniti a Milano

Durante il Forum i partecipanti dell'International Children’s Press Centre lavoreranno insieme con giornalisti professionisti raccogliendo informazioni, facendo report e scrivendo news per i canali social ufficiali del Football for Friendship.

Durante il Forum i partecipanti dell'International Children’s Press Centre lavoreranno insieme con giornalisti professionisti raccogliendo informazioni, facendo report e scrivendo news per i canali social ufficiali del Football for Friendship.

: ufficio stampa
L’iniziativa, promossa da Gazprom, fa tappa nella città italiana dal 26 al 29 maggio per parlare di sport, diritti umani e guardare la finale Uefa

Provengono da 32 Paesi i ragazzi scelti per fare parte dell'International Children’s press center all'interno del più ampio programma internazionale Football for Friendship, promosso da Gazprom, sponsor ufficiale della Uefa Champions League. Il press center coprirà tutti gli eventi della quarta edizione dell'International Children’s Football for Friendship Forum, che si terrà a Milano dal 26 al 29 maggio 2016.

Giovani talentuosi calciatori e giornalisti provenienti da 32 Paesi dell'Africa, dell’Asia, dell’Europa e del Sud America si icontreranno a Milano per competere e allo stesso tempo per parlare di temi importanti come uguaglianza, tolleranza, rispetto per le altre nazioni e culture.

Il programma internazionale per ragazzi Football for Friendship si tiene ogni anno e unisce giovani calciatori provenienti da diverse parti del mondo. Per ogni nazione partecipante viene scelto un team che ha la grande occasione di rappresentare il proprio Paese in un così grande evento globale.  Ogni team è accompagnato da un giovane giornalista, ragazzo o ragazza fra i 12 e i 14 anni, che dimostri talento ed interesse sia nello sport che a livello di iniziative sociali.

Fra i partecipanti all'edizione 2016 ci sono vincitori di contest nazionali dedicati a “Il migliore giovane giornalista”, blogger popolari, giovani fotografi e scrittori. 

Tutti i ragazzi dimostrano un grande interesse in tutti i settori. Nell'edizione 2016 del Football For Friendship Forum, per l'Italia giocano i ragazzi di F.C. Internazionale e in loro rappresentanza come giovane giornalista c'è Laura Congiunti, 12 anni a giugno, Esordiente con l’Inter Femminile, studentessa all'American School e, oltre al calcio, praticante di diversi altri sport. Con l'Inter da un anno, il suo ruolo preferito è sulla fascia destra. "Sono molto emozionata per questo appuntamento per il quale con i compagni di squadra ci stiamo preparando da tempo - dichiara  Laura -. Fare gli onori di casa, raccontare l'evento, accogliere così tanti ragazzi provenienti davvero da tutto il mondo sarà allo stesso tempo una responsabilità e una gioia, farò del mio meglio".

Fra gli altri baby giornalisti c'è Nour Debsi dall'Algeria, 14 anni, parla francese, inglese e arabo. L'argentino Joaquín Flammini non solo è un fan del calcio e giovane influencer, è anche un promettente attore e ha partecipato alle serie tv più popolari nel suo Paese. Zixuan Yu, cinese, 13 anni, è reporter in un giornalino scolastico e, per il suo stile perfetto, è stato nominato “genio del giornalismo giovanile”. Seda Saçmacı dalla Turchia scrive storie fantasy, studia il giapponese, disegna e suona il violino, il piano e il flauto. Fabiënne Koeman rappresenta l'Olanda e non solo scrive di calcio, ma gioca come unica ragazza nel suo team come difensore.

I giovani talenti iniziano il loro lavoro prima dell'evento chiave. Raccolgono informazioni, assisitono agli allenamenti, intervistano giovani giocatori, scrivono dell'evento e inoltre si sono preparati per accompagnare il loro team a Milano.

Durante il Forum i partecipanti dell'International Children’s Press Centre lavoreranno insieme con giornalisti professionisti raccogliendo informazioni, facendo report e scrivendo news per i canali social ufficiali del Football for Friendship. “Mi piace essere giornalista perchè ho l'opportunità di condividere quello che vedo nel mondo. Mi piace viaggiare, incontrare persone diverse e soprattutto voglio espandere la mia conoscenza. Football for Friendship è un grande programma per bambini. Farà incontrare bambini di diversi Paesi per dare loro l'opportunità di apprendere di più rispetto alle altre culture”, dice Thu Vo Ngoc Anh, 14 anni, baby giornalista del Vietnam. 

Russia: i giocatori del FC Zenit di San Pietroburgo insieme al giocatore tedesco Franz Beckenbauer, ambasciatore del torneoFonte: ufficio stampaRussia: i giocatori del FC Zenit di San Pietroburgo insieme al giocatore tedesco Franz Beckenbauer, ambasciatore del torneo
Questu2019anno il Regno Unito ha partecipato con una squadra multietnica di ragazzi, la FC West Ham UnitedFonte: ufficio stampaQuestu2019anno il Regno Unito ha partecipato con una squadra multietnica di ragazzi, la FC West Ham United
La rappresentanza turca FC Beu015fiktau015f ha sfidato in una partita amichevole lu2019Halkalu0131 Tau015ftepe Sports ClubFonte: ufficio stampaLa rappresentanza turca FC Beu015fiktau015f ha sfidato in una partita amichevole lu2019Halkalu0131 Tau015ftepe Sports Club
Ucraina, i ragazzi della squadra FC Volyn in una partita contro una squadra femminileFonte: ufficio stampaUcraina, i ragazzi della squadra FC Volyn in una partita contro una squadra femminile
I giocatori del Vietnam Fonte: ufficio stampaI giocatori del Vietnam
Argentina, i giocatori della squadra FC Boca JuniorsFonte: ufficio stampaArgentina, i giocatori della squadra FC Boca Juniors
La squadra femminile FC Standard de Liege ha rappresentato il Belgio al Football for FriendshipFonte: ufficio stampaLa squadra femminile FC Standard de Liege ha rappresentato il Belgio al Football for Friendship
Oltre 400 cittadini di Stara Zagora city in Bulgaria hanno assistito alla partita di calcio e a uno speciale evento organizzato nella piazza principale della cittu00e0Fonte: ufficio stampaOltre 400 cittadini di Stara Zagora city in Bulgaria hanno assistito alla partita di calcio e a uno speciale evento organizzato nella piazza principale della cittu00e0
Italia, i giovani giocatori dell&#39A.C. Internazionale Milano S.p.A. con i braccialetti ufficiali del torneoFonte: ufficio stampaItalia, i giovani giocatori dell&#39A.C. Internazionale Milano S.p.A. con i braccialetti ufficiali del torneo
Serbia, al termine delle partite Fonte: ufficio stampaSerbia, al termine delle partite
Algeria, un giocatore del Paradou Athletic Club Academy parla con un giornalista dopo la partita. Il Paradou Athletic Club u00e8 la prima squadra africana a partecipare al torneoFonte: ufficio stampaAlgeria, un giocatore del Paradou Athletic Club Academy parla con un giornalista dopo la partita. Il Paradou Athletic Club u00e8 la prima squadra africana a partecipare al torneo
Giappone, i giocatori del FC Tokyo con i braccialetti ufficiali del torneoFonte: ufficio stampaGiappone, i giocatori del FC Tokyo con i braccialetti ufficiali del torneo
 
1/12
 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta