La musica italiana per un concerto esclusivo nella metro di Mosca

Le note della Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni hanno incantato il pubblico nella stazione Kropotkinskaya per festeggiare l'81esimo compleanno della sotterranea della capitale russa

Un vero e proprio teatro sotto terra, per festeggiare gli 81 anni della metro di Mosca. Nella notte tra il 13 e il 14 maggio la sotterranea della capitale russa ha infatti ospitato un concerto nella stazione Kropotkinskaya, dove sono risuonate le note della Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni.

A cantare sulle note di Mascagni sono stati i solisti del Teatro Bolshoj di Mosca e altri teatri di fama internazionale, come l'Opera Reale danese. A loro si è aggiunto il Coro Accademico dell'Università Statale Umanistica russa diretto dal maestro Boris Tarakanov. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta