Obama: Stop alle sanzioni solo dopo l’applicazione degli accordi di Minsk

Il Presidente Usa ha fatto sapere che i provvedimenti ai danni della Russia verranno eliminati solo quando verranno rispettati tutti i punti degli accordi di Minsk

Il Presidente statunitense Barack Obama ha ribadito oggi il proprio appoggio agli sforzi di Francia e Germania nel tentativo di ottenere una soluzione “pacifica e duratura” in Ucraina e ha precisato che le sanzioni contro la Russia “possono essere tolte e verranno tolte esclusivamente” nel caso in cui vengano rispettati tutti i punti degli accordi di Minsk. 

In conferenza stampa ad Hannover, dopo un incontro bilaterale con la cancelliera tedesca Angela Merkel, Obama ha dato il benvenuto alla formazione di un nuovo governo in Ucraina, invitando a proseguire sulla strada delle riforme politiche, economiche ed energetiche necessarie. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta