Cosmodromo Vostochnyj, il 27 aprile il primo lancio

Dalla nuova rampa di lancio partirà un razzo che servirà a mettere in orbita due satelliti e un nanosatellite sviluppato dall'Università di Samara

È iniziato il conto alla rovescia per il nuovo cosmodromo Vostochnyj, nella regione dell’Amur, nell’Estremo oriente russo: dopo quasi quattro anni di lavori, nella mattinata del 27 aprile verrà realizzato il primo lancio. Lo ha annunciato il vice primo ministro russo Dmitrij Rogozin, così come riporta Interfax, dopo un incontro con il Presidente russo. "Ho informato il Presidente che gli impianti tecnici sono pronti per il lancio", ha detto Rogozin. 

Il lancio del primo razzo, che avverrà alle 5.01 del mattino, servirà a mettere in orbita due satelliti e un nanosatellite sviluppato dall'Università di Samara.

Durante un intervento nella Giornata dei Cosmonauti, che si celebra ogni anno il 12 aprile in occasione dell'anniversario del primo volo di Yurij Gagarin nello spazio, il Presidente Putin ha parlato di questo evento come di una "priorità" per il Paese.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta