Voli, la compagnia aerea S7 corteggia la Puglia

L'idea è quella di garantire un collegamento diretto con la Russia. Il direttore generale della compagnia: "Bisogna però superare le limitazioni derivanti dalla normativa e dalle frequenze"

“Siamo molto interessati a venire in Puglia e garantire così un collegamento diretto con la Russia, ma bisogna superare le limitazioni derivanti dalla normativa e dalle frequenze”. Lo ha detto Vladimir Objedkov, direttore generale di S7 Siberia Airlines, nella sessione dedicata al turismo del Seminario “Italia-Russia: l’arte dell’innovazione”, organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia e dal Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, in corso a Bari.

La S7 Airlines, marchio della compagnia aerea "Siberia", è una compagnia aerea russa che offre una vasta rete di rotte nazionali dagli hub di Mosca e Novosibirsk. Presente nei paesi della CSI, Europa, Medio Oriente, Sud-Est asiatico e nella regione Asia-Pacifico, in Italia opera a Verona e, da quest’anno, anche a Genova a Napoli.

Nel 2014 sono stati più di 10 milioni i passeggeri che hanno beneficiato dei servizi delle società del Gruppo e di S7 che, attualmente, dispone della più moderna flotta del mercato russo, composta da 58 velivoli.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta