Sondaggio: i russi promuovono la Chiesa ortodossa

Secondo uno studio, la popolazione è soddisfatta del ruolo svolto nella politica statale

I russi promuovono il lavoro della Chiesa ortodossa. Lo rivela un sondaggio del Centro Levada, secondo il quale il 56% della popolazione è soddisfatta del ruolo della Chiesa ortodossa nella politica statale: un record dal 1991 ad oggi.

Il 16% degli intervistati ha sostenuto che la Chiesa potrebbe esercitare un’influenza maggiore sulla politica dello Stato.

Un grande peso potrebbe aver avuto l’incontro tra il Patriarca Kirill e Papa Francesco, avvenuto all’aeroporto dell’Avana (Cuba) il 12 febbraio scorso.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta