"Caldo" record a Mosca: l'inverno si fa attendere

Niente neve e colonnina di mercurio che sfiora i dieci gradi sopra lo zero. Temperature così alte non si registravano dagli anni Ottanta

Il freddo, quello vero, a Mosca continua a farsi attendere. Nel primo giorno di inverno (secondo l’Italia; in Russia infatti il primo giorno d’inverno cade il 1° dicembre) il termometro nella capitale russa ha segnato 10 gradi sopra zero. Un “caldo” record per la stagione, che ha fatto sciogliere la poca neve caduta nelle settimane scorse.

Il record precedente era stato toccato nel 1982, quando la colonnina di mercurio era arrivata a +5,4 gradi. Secondo i meteorologi queste temperature così sopra la media resteranno almeno fino a mercoledì. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta