Sanzioni, De Castro (Parlamento Europeo): Lanciare una sorta di TTIP con Eurasia

La proposta di Paolo De Castro, coordinatore per S&D della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento europeo, al Forum Eurasiatico di Verona

“L’agroalimentare sta soffrendo per questo ping-pong di sanzioni e contro sanzioni. Sarebbe importante per l’Europa lanciare una sorta di TTIP con l’Eurasia – che definirei TEAP (Trans Eurasian Partnership) - sulla scia di quanto sta accadendo con l’accordo commerciale tra Usa e Ue e in risposta alla Trans Pacific Partnership”. Questa la proposta lanciata da Paolo De Castro, coordinatore per S&D della Commissione Agricoltura e Sviluppo rurale del Parlamento europeo, al Forum Eurasiatico di Verona.

“I danni che stiamo subendo per effetto del crollo del mercato sono in parte coperti dai contributi europei che vengono sottratti dai fondi Ue per la Politica agricola. Ciò significa quindi meno aiuti per gli agricoltori. Ecco perché mai come adesso – ha aggiunto De Castro - diventa essenziale ricostruire il dialogo con questa area a partire dal Forum Eurasiatico. La riapertura di dialogo - che può essere in un certo senso una risposta europea al parallelo accordo che gli Stati Uniti hanno fatto e concluso poche settimane fa - credo possa essere un’interessante provocazione. Un’occasione – ha concluso - per lanciare un tavolo di dialogo che possa coinvolgere tutti i paesi partner dell’Europa in Eurasia e affrontare in maniera globale le difficoltà nel settore agroalimentare”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta