Expo, Carla Fracci visita il Padiglione Russia

La regina della danza ha visitato l'esposizione universale di Milano insieme al ballerino russo Vladimir Vasiliev per una master class organizzata al Padiglione Russia

Standing Ovation per Vladimir Vasiliev, il mito del balletto russo, protagonista di una applauditissima master class organizzata il 18 ottobre al Padiglione Russia a Expo Milano 2015 dalla Fondazione Internazionale Accademia Arco, presieduta da Larissa Anisimova.

La sala conferenze del padiglione, trasformata in una classe di danza, ha visto la presenza di due grandi stelle, dato che il Maestro, in questa piccola Russia a Expo, ha ricevuto la graditissima visita di Carla Fracci, ex prima ballerina della Scala di Milano. Le due icone del balletto del Novecento hanno compiuto un piacevole salto indietro nel passato ripercorrendo ricordi ed immagini delle tappe più importanti delle loro carriere. Tra queste, la loro performance insieme nel 1972 con il celebre balletto “Giselle”.

Nella sala gremita, centinaia di giovani ballerini con in tasca una buona dose di sogni e speranze, alcuni dei quali provenienti dalla scuola di danza del Teatro dell'Opera di Roma e accompagnati dalla direttrice Laura Comi, hanno ascoltato in rispettoso silenzio i preziosi suggerimenti di Vasiliev, la cui bravura ha affascinato ed incantato intere generazioni nei teatri di tutto il mondo: "La danza di base è composta da tecnica ­ ha dichiarato il Maestro ­ ma per incantare il pubblico l'unico modo è avere il proprio stile ed esprimersi sul palco con passione e sentimento". 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta