Nuovo accordo tra il Parco Tecnologico di Lodi e Strogino Science Park di Mosca

Il documento riguarda l'innovazione tecnologica nell’agroalimentare e la bioeconomia ed è stato firmato durante un incontro tra imprenditori e autorità russe all'Expo

Il Parco Tecnologico di Lodi e Strogino Science Park di Mosca sempre più vicini. Nei giorni scorsi è stato siglato un accordo relativo all’innovazione tecnologica nell’agroalimentare e sulla bioeconomia.

L’intesa è stata firmata nella sala conferenze del Padiglione Russia a Expo 2015, al termine del forum “L'unità delle idee - il successo del business: la Russia e l'Italia”. L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio e di Industria di Mosca, dal Dipartimento delle Relazioni economiche Estere e Internazionali della città di Mosca, dal Dipartimento della Scienza, Politica Industriale e Imprenditoria della città di Mosca.

"L’accordo è assai significativo – ha commentato Gianluca Carenzo, Direttore Generale del Parco Tecnologico di Lodi -. La Russia sta investendo moltissimo in innovazione e ricerca e un accordo tra i sistemi dei parchi scientifici può essere utile a migliorare anche le attuali relazioni commerciali".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta