Caccia russi colpiscono 27 obiettivi dei terroristi in Siria

Lo riporta una fonte del Ministero russo della Difesa

Caccia russi hanno distrutto oggi 27 obiettivi appartenenti all’Isis nella provincia di Homs, in Siria. Lo riporta una fonte del Ministero russo della Difesa. Nella notte tra giovedì e venerdì (ora locale del Paese arabo), poi, i bombardieri SU-24, SU-25 e SU-34 hanno realizzato incursioni con colpi diretti e precisi su otto punti dove si trovavano i terroristi, ha fatto sapere il generale Igor Konashenkov. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta