La Russia avrà un nuovo rompighiaccio

Il rompighiaccio sarà lungo oltre 200 metri e largo circa 50 metri

Il rompighiaccio sarà lungo oltre 200 metri e largo circa 50 metri

Ufficio Stampa
Nella Federazione si sta sviluppando il progetto di un nuovo super rompighiaccio a propulsione nucleare. È quanto è stato reso noto dal Centro statale di ricerca “Krylov” di San Pietroburgo che ha messo a punto il progetto. La bozza sarebbe già pronta

Il rompighiaccio è stato battezzato “Leader” e nell'intenzione dei suoi sviluppatori dovrebbe operare nell'Artico tutto l'anno, perdipiù non solo all’interno del passaggio a Nord-Est, ma anche nel cuore del Polo, nelle alte latitudini, nel cosiddetto deserto artico.

La potenza del rompighiaccio sarà di 120 megawatt. La lunghezza superiore a 200 metri e la larghezza di circa 50 metri. E avrà un pescaggio di 13 metri. Il nuovo rompighiaccio sarà in grado di affrontare ghiacci dello spessore di oltre 4 metri.

Nel 2015 la Russia aveva prodotto il rompighiaccio a propulsione elettrica-diesel “Ilya Muromets" progetto N. 21180 (il primo dei quattro progetti finalizzati alla realizzazione dei rompighiaccio) che opererà nell'Artico come nave di supporto.

Attualmente la Russia possiede un'ingente flotta di navi rompighiaccio che comprende 40 unità navali e include 6 rompighiaccio a propulsione nucleare e 20 a propulsione elettrica-diesel. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta